Conferenza stampa post partita contro la Virtus Verona

Le dichiarazioni dalla sala stampa di mister Colella, Alessio Curcio e Nicola Bizzotto.

Colella: “La squadra lotta fino alla fine? Siamo aiutati dall’ambiente positivo, se la squadra fosse rientrata nel secondo tempo e avesse beccato dei fischi al primo passaggio sbagliato, la tranquillità non ci sarebbe più stata. Tutto quello che succede è merito sia della squadra che ci crede sempre ma anche da tutto l’ambiente che l’aiuta ad essere positiva e a giocare con tranquillità. Questo è il campionato, faccio i complimenti al mio amico Fresco che è venuto qui a giocare a calcio, senza fare le barricate come molte altre squadre. Sono una buona squadra e sono certo che risaliranno. Noi dobbiamo imparare a gestire al meglio alcune situazioni, per imparare purtroppo ci vuole tempo. Questa è la sesta gara in tre settimane e durante la settimana non riusciamo a lavorare per provare le cose, ma abbiamo comunque gestito bene questo ciclo di gare. Voglio sottolineare l’anima di questa squadra, ho messo dentro Salvi negli ultimi 5 minuti, cosa che di solito i giocatori detestano e lui ha messo in campo 6-7 minuti di intensità, bravo a lui che incarna lo spirito di questa squadra”.

Curcio: “Non è mai semplice recuperare le partite, è stata una rimonta fortemente voluta. Dobbiamo imparare a chiudere le partite e fare questo passo in avanti a livello di maturità, questo è un gruppo forte e il passo è doveroso. Il mio gol di tecnica? Devo sfruttare le mie caratteristiche, è stato istinto, la palla è andata dove doveva andare. La mia scelta su Vicenza? Questa è una piazza fantastica che a poco a che fare con la Serie C, uno stadio che ti sprona a dare il massimo e andare magari oltre anche alle proprie possibilità, è una bella emozione e soddisfazione giocare davanti a questi tifosi”.

Bizzotto: “Sono davvero contento, abbiamo dimostrato il nostro dna, avere un forte carattere. Dobbiamo analizzare le situazioni nelle quali siamo mancati e abbiamo subito due reti, dobbiamo stare sempre sul pezzo. Non ci sono partite semplici e lo vediamo ogni giornata, fisicamente stiamo bene anche grazie al lavoro del nostro preparatore. Non è facile rimontare e crederci fino alla fine, sono sicuro che diremo la nostra fino alla fine del campionato. Segnare con questa cornice di pubblico poi è stata un’emozione indescrivibile. C’è tanto affetto nei nostri confronti, lo dico da luglio, siamo orgogliosi di tutti i tifosi che abbiamo al nostro fianco. Ci godiamo questa vittoria che ci siamo guadagnati insieme. Una dedica? Alla mia ragazza Julia, alla mia famiglia e ai miei compagni”.

Pubblicato il 28 ottobre 2018

MAIN PARTNER

CONTATTI
lrVicenza-logo_W

Stadio Romeo Menti · Via Schio, 21 · 36100 Vicenza

L.R. VICENZA VIRTUS SPA
VIA SCHIO, 21 - 36100 – VICENZA
P.IVA : 02555940242